Tu sei qui:Eventi Svolti Eventi letterari>>Franco Celenza - La Ragione in Fiamme

Franco Celenza - La Ragione in Fiamme
Dimensioni carattere:

NOVITÀ 2009                                                      Sample Image Bevivino Editore

GOD - GRANDI OPERE E DIZIONARI

Collana di approfondimento e saggistica.

IL VOLUME È RIVOLTO A

• tutti coloro che si occupano di teatro e letteratura

SETTORE DI RIFERIMENTO

• teatro

• letteratura

• critica

FRANCO CELENZA

drammaturgo e storico del teatro, ha pubblicato:

Le opere e i giorni di Ennio Flaiano. Ritratto d’autore, Bevivino Editore (2007),

Storia del teatro in Abruzzo dal Medioevo al secondo Novecento, Ediars (2005),

Il teatro di Luigi Antonelli. Avanguardie italiane del primo Novecento, Ediars (2000),

Vittorio Alfieri, in La letteratura e i suoi classici, Bruno Mondadori (1999),

GabrieleD’Annunzio. Teatro, D’Incecco Editore (1988).

 

LA RAGIONE IN FIAMME

VITA, OPERE E “FOLLIA” DI ANTONIN ARTAUD

di FRANCO CELENZA     prefazione di CESARE MILANESE

Antonin Artaud (Marsiglia 1896 Ivry- sur-Seine 1948) poeta surrealista, attore di teatro e cinema,

drammaturgo, teorico di una nuova “scena” europea negli anni Trenta (Il teatro e il suodoppio) critico

d’arte, saggista, traduttore, indagatore della cultura esoterica, dopo un’esistenza

trascorsa al limite dell’alienazione mentale, morì suicida lasciando un’Opera che ancora

sfugge ad una definitiva collocazione critica. Nel titolo si sottolinea una costante biografica

direttamente connessa alla sua attività letteraria ed artistica: il preconcetto della “follia” che

regnava nell’istituzione manicomiale dell’epoca. Una lunga e devastante terapia convulsiva a

scopo terapeutico, secondo i criteri psichiatrici degli anni Quaranta gli fu imposta nella clinica

di Rodez tra il ’43 e il ’45, ma già negli anni precedenti, Artaud ormai quarantenne era

stato internato tra gli “incurabili” di Ville-Évrard con la diagnosi di sindrome paranoica, personalità

doppia e delirio mistico. Il volume ricostruisce in modo integrale e con ampia scelta

di testi l’intera opera letteraria di Artaud rileggendola in una linea evolutiva dagli esordi

poetici degli anni Venti fino alle prove maggiori degli anni Trenta e Quaranta.

 

www.bevivinoeditore.it - Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo. - skype bevivinoeditore - tel. +39 02 618002